Jumbo

Il rocchetto Jumbo, nato nel 2002 grazie ad un sistema produttivo innovativo, unisce i vantaggi derivanti da un confezionamento compatto a caratteristiche tecniche rivoluzionarie quali l’assoluta assenza di torsione longitudinale del filo.
Prodotto nello stabilimento di Osoppo il rotolo Jumbo viene realizzato con acciai laminati a caldo con caratteristiche di resistenza e alta duttilità (HD) rispondenti alle prescrizioni delle Normative internazionali per applicazioni in zone sismiche.

Il tondo in rotoli (coils) Jumbo HD si presenta quindi con una confezione ultracompatta (rocchetto), nei diametri da 8 a 25mm, del peso di 2,5ton e con la nuova confezione da 5,0ton, con avvolgimento no twist spira su spira che gli permette di mantenere le caratteristiche meccaniche uniformi lungo tutto il filo a seguito dell’eliminazione degli incrudimenti da raffreddamento differenziato.
Altri vantaggi sono:

  • l’eliminazione degli scarti durante le successive lavorazioni;
  • riduzione degli ingombri in fase di trasporto e stoccaggio visto che l’altezza è pari a circa 90cm.

A questo innovativo processo per la realizzazione di tondo in rotoli, se ne aggiunge uno di tipo tradizionale ossia quello derivante dalla stiratura (ribobinatura) a partire da vergella nervata per c.a.. Anche in questo caso si raggiungono ottime caratteristiche di resistenza e alta duttilità per applicazioni in zone sismiche oltre che si mantengono inalterati i vantaggi derivati dall’eliminazione degli scarti e dalla compattezza della confezione.

Inoltre il Gruppo Pittini ha redatto per i centri di trasformazione le Istruzioni per l’utilizzo del tondo in rotoli Jumbo, una sorta di manuale atto a fornire indicazioni utili per effettuare in modo corretto le operazioni di raddrizzatura e per un facile controllo delle caratteristiche meccaniche da parte dell’operatore, nonostante gli ampi margini di azione permessi dal materiale fornito.

Scarica il catalogo

CARATTERISTICHE MECCANICHE E DIMENSIONALI
Standard Classe acciaio Ø
[mm]
Toll. peso
[%]
Re min
[MPa]
Re max
[MPa]
Rm min
[MPa]
Rm/Re
min
Rm/Re
max
Agt
[%]
mark
D.M. 14/01/08 B450A 8 ÷ 16 ±4.5÷±6 450c 563c 540c 1.15c 2.5c 4/7
D.M. 14/01/08 B450C 8 ÷ 16 ±4.5÷±6 450c 563c 540c 1.15c 1.35c 7.5c 4/7
049*
DIN 488 B500A 4 ÷ 12 -4÷+6 500c 1.05c 2.5c 4/7
DIN 488 B500B 6 ÷ 16 -4÷+6 500c 650c 1.08c 5.0c 4/7
STS-07/061 B500B 6 ÷ 16 ±4.5÷±6 500c 650c 1.08c 5.0c 4/7
HRN 1130 B500B 6 ÷ 16 ±4.5÷±6 500c 1.08c 5.0c 4/7
SIA 262 B500B 6 ÷ 20 ±4.5÷±6 500c 1.08c 5.0c 4/7
BS 4449 B500B 6 ÷ 16 ±4.5÷±6 500c 650c 1.08c 5.0c 4/7
EN 10080 B500B 6 ÷ 25 ±4.5÷±6 4/7
ELOT 1421 B500C 6 ÷ 16 ±4.5÷±6 500c 625c 1.15c 1.35c 7.5c 4/7
ÖN B4707 B550A ≥3 ±4.5÷±6 550c 1.05c 2.5c 1/7
ÖN B4707 B550B ≥ 6 ±4.5÷±6 550c 715 1.08c 5.0c 1/7

NOTE:
– c valori caratteristici
– Tolleranze peso: per diametri maggiori di 8mm ±4.5% ; per diametri fino a 8mm ±6%
– (*) 049 marchio identificativo dello stabilimento di Verona, 4/7 marchio identificativo dello stabilimento di Osoppo

Classe acciaio Paese Ente di certificazione Normativa Schede tecniche
B450A
B450C
ITALIA STC
Cons.Sup.
Lav.Pubbl.
D.M. 14/01/2008 SPF289
SPF503
SPV301
B550A B550B
(BSt550)
AUSTRIA BauCert Steiermark
(TVFA TUG)
ÖNORM B 4707 SPF233
SPF293
SPF516
DANIMARCA GlobeCert AB EN 10080 / EC2
B500B
(BSt500WR)
GERMANIA MPA NRW DIN 488 SPF299

SPF 517

SLOVENIA ZAG STS-07/061 SPF299
SPF507i
CROAZIA IGH HRN 1130-2
HRN EN 10080
REP.CECA TZUS CSN 42 0139
SLOVACCHIA TSUS SK TP-13/0062
UNGHERIA EMI A-724/2007
POLONIA IBDiM
(SIMPTEST)
AT/2007-03-2280/1
SVIZZERA EMPA SIA 262
SVEZIA GlobeCert AB SS212540
NORVEGIA GlobeCert AB NS 3576 -2/3
B500C ROMANIA Consiliul Tehnic
Permanent Constructii
(ICECON)
016-01/302-2014
GRECIA ELOT ELOT 1421-1
ELOT 1421-3
SPF518i

 

COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA
standard limiti C% P% S% N% Cu% Ceq%
D.M. 14/01/2008 max 0.22(1) 0.050 0.050 0.012 0.80 0.50
DIN 488 max 0.22 0.050 0.050 0.012 0.60 0.50
ÖNORM B 4707 max 0.22(1) 0.050 0.050 0.012 0.80 0.50
EN 10080 max 0.22(1) 0.050 0.050 0.012 0.80 0.50

NOTA 1:
– è ammesso C max 0.25% purché Ceq max 0.48%